Accesso

Alla scoperta di buone pratiche – materiali didattici

Area didattica

Newsletter del:
27.05.2021

Newsletter


​​La newsletter della Scuola ticinese presenta i materiali didattici proposti lo scorso mese di agosto durante gli atelier Alla scoperta di buone pratiche. Nel corso delle due giornate di formazione sono stati presentati oltre cinquanta diversi atelier, suddivisi in tre categorie: Progetti di istituto, Progettazioni lunghe e Percorsi didattici.


Percorso interdisciplinare in classe con il robot educativo Thymio II

II ciclo – Percorsi didattici – Italiano, Matematica, Studio dell'ambiente

Durante il percorso i bambini hanno imparato a programmare il robot educativo Thymio II e lo hanno utilizzato per sviluppare dei progetti interdisciplinari. Nel progetto sono stati coinvolti attivamente anche i genitori.

Consulta la descrizione del percorso didattico


Le escape room in classe

II ciclo, III ciclo – Percorsi didattici

L'escape room è un formato ludico che offre valide opportunità in ambito didattico. Questa scheda presenta una delle due escape rooms didattiche legate al corso di Formazione continua Escape rooms a scuola (2019/20) per la scuola media.

Consulta la descrizione del percorso didattico Fuga dalla piramide

Consulta la descrizione del percorso didattico Hack the internet


ARTE CORREO: approccio multidisciplinare con scambio intersede

III ciclo – Percorsi didattici – Educazione alle arti plastiche, Educazione visiva, Educazione civica, Storia

Scoperta del movimento dell'arte correo. Creazione di una cartolina di arte postale partendo da una ricerca su una tematica sensibile scelta insieme alla classe. Collaborazione inter sede con successivo scambio delle cartoline. Intervento mirato e sensibile sul lavoro dei/lle compagni/e. Allestimento conclusivo.

Consulta la descrizione del percorso didattico


Una Terra sola, un Mondo a pezzetti - visioni in 3D

III ciclo – Percorsi didattici – Geografia

Partendo da un "giro del mondo" (utilizzando passaporti diversi) gli allievi di IV hanno tracciato una mappa geopolitica con confini aperti e chiusi, zone ambite e altre conflittuali. In seguito hanno valutato nel complesso se il mondo sia "aperto" o "chiuso" sulla base di cinque ambiti tematici trasposti in 3D su globi gonfiabili.

Consulta la descrizione del percorso didattico