Accesso

Il libro di tutte le cose

Agenda

Newsletter del:
24.03.2022

Newsletter


​Venerdì 1 aprile alle 14.00, al Teatro Foce, è programmata una rappresentazione dedicata alle scuole della pièce teatrale Il libro di tutte le cose.

Tratto dall’omonimo libro di Guus Kujier, Il libro di tutte le cose affronta il tema della violenza domestica. Thomas, il piccolo protagonista, vive in un mondo fantastico, nel quale si nutre di sogni vivi e coloratissimi, ama la ragazza più bella del mondo, che agli occhi degli altri però è zoppa e diversa, ha per amica una piantina che si chiama Gesù, ed è fermamente deciso a diventare felice. Lo stesso Thomas però vive anche in un mondo cupo e doloroso, nel quale suo padre spesso diventa una strana e violenta creatura che getta lui, sua madre e sua sorella nello sconforto e nella paura. Ma Thomas, come ci racconta attraverso il suo diario, troverà la forza in sé e fuori di sé, attraverso una comunità di donne straordinarie, di liberarsi e liberare la sua famiglia dalla paura. Perché solo quando si smette di avere paura, si può essere davvero felici. Lo spettacolo si propone di riconnettere ogni spettatore al suo più profondo sé alla comunità nella quale è inserito, riattivando quello spazio di libertà e creatività propri dell’infanzia e che, se coltivati, possono nutrire e riempire di senso anche la vita adulta.

La pièce teatrale andrà in scena per le scuole (dagli 8 anni) venerdì 1 aprile alle 14.00 presso il Teatro Foce di Lugano. In serale si terranno le rappresentazioni aperte al pubblico, alle ore 20.30 di venerdì 1 aprile e sabato 2 aprile.

Il prezzo dello spettacolo per le scuole è di CHF 10.- a biglietto e ogni classe ha un biglietto in omaggio per l’accompagnatore.

Produzione
Teatro Pan con BAM!BAM!Teatro e con la coproduzione di LAC Lugano Arte e Cultura e il Teatro Ristori di Verona.

Vai alla scheda didattica.