Accesso

Trenta e più eventi per l’anniversario della Convenzione ONU sui diritti dei bambini e degli adolescenti

Agenda

Newsletter del:
16.05.2019

Newsletter


​​​Il 20 novembre ricorre il trentesimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti del fanciullo ratificata dalla Svizzera nel 1997. Per celebrare questo anniversario importante in Ticino si sta preparando una campagna di sensibilizzazione che prenderà avvio ufficialmente in settembre e che si protrarrà fino al periodo estivo 2020.

La Convenzione riconosce l'autonomia e la partecipazione di bambini e adolescenti che hanno il diritto di esprimersi, essere ascoltati e presi in considerazione in tutte le decisioni che li riguardano.

Obiettivo della campagna cantonale è quello di far conoscere i diritti fondamentali di bambini e adolescenti che devono essere quotidianamente garantiti, promossi e divulgati. Alla campagna partecipano il Gruppo 20 novembre, la Piattaforma delle politiche giovanili, la SUPSI, il Forum Genitorialità e diversi enti attivi nelle politiche sociali, familiari ed educative.

Per i 30 anni della Convenzione si stanno già realizzando diverse iniziative e progetti sul tema dei diritti dei bambini e degli adolescenti che saranno presentati a partire da settembre e che saranno visibili sul sito www.gruppo20novembre.ch. A tal proposito, è possibile aderire alla Campagna proponendo uno o più eventi sul tema. Gli eventi possono essere segnalati e inseriti nella campagna attraverso la scheda che si trova al seguente link.

Tra gli eventi già confermati, vi è il convegno Per educare un villaggio ci vuole un bambino. Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza: dalla teoria alla pratica che si terrà il 19 novembre presso il campus SUPSI di Trevano.

Per maggiori informazioni vogliate rivolgervi a Sara Grignoli (091 814 75 35) o Marco Galli (091 814 71 52) dell'UFaG.

Vai alla locandina della campagna​.