Accesso
Convegno Plurilinguismo Locarno 2018

​Il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI organizza a Locarno l’8 e il 9 novembre 2018, in collaborazione con le alte scuole pedagogiche dei Grigioni e del Vallese, il Convegno Plurilinguismo sul tema: “La formazione nelle lingue straniere attraverso i gradi scolastici. Quale coerenza didattica verticale e orizzontale? Quale collaborazione? Esempi, progetti e modelli nelle scuole in Svizzera”.

Nell’ambito dell’insegnamento delle lingue straniere il passaggio tra i diversi gradi scolastici della scuola dell’obbligo in Svizzera rappresenta una sfida tanto per gli allievi - spesso confrontati a contenuti, metodologie e funzionamenti nuovi - quanto per gli insegnanti, che si trovano a dover integrare competenze linguistiche e processi di apprendimento diversi.

Il convegno vuole essere un’opportunità di mettere in rilievo e dar voce ad esempi, progetti e modelli di progressione tra le lingue nella scuola dell’obbligo nel contesto della Svizzera italiana, confrontando situazioni empiriche concrete con elementi e aspetti di carattere più teorico in un’ottica di scambio e di discussione.

L’evento è rivolto a tutti gli attori nel mondo della scuola: docenti, formatori, ricercatori, esperti cantonali e nazionali, coordinatori, direttori, ai quali il comitato scientifico invita a sottoporre dei contributi entro lunedì 4 giugno 2018.

Gli organizzatori del convegno propongono una tariffa agevolata di 50.- CHF al giorno per i docenti della scuola dell’obbligo attivi sul territorio ticinese. Per i docenti di scuola elementare, vi è inoltre la possibilità di richiedere il rimborso di eventuali costi di supplenza, che sarà accordato in funzione del numero di richieste ricevute.

Dettagli del convegno e informazioni necessarie per l’invio di contributi: www.plurilinguismo2018.supsi.ch





Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali