Accesso

Ricerca




Menu principale

Navigazione


Area lingue / Latino

Relazioni con le Competenze trasversali


Versione PDF: Latino


Sviluppo personale: conseguire una migliore conoscenza di sé attraverso la relazione con la materia; uno degli strumenti essenziali è l’analisi dell’errore (sua storia, ragioni esterne e ragioni interne).

Collaborazione: latino e civiltà greco-romana offrono strumenti per approfondire la conoscenza delle civiltà e delle culture del mondo mediterraneo in particolare e dell’Europa in generale; sono premessa per un dialogo con culture contemporanee differenti dalla propria.

Comunicazione: la lingua è strumento di comunicazione. Il latino è un mezzo di approfondimento delle conoscenze grammaticali e lessicali e logiche della lingua italiana e delle lingue neolatine ed è quindi mezzo per affinare ascolto ed espressione orale e scritta e per dare un’organizzazione logica alla formulazione del proprio pensiero.

Pensiero riflessivo e critico: il tradurre è un momento di riflessione privilegiato. Occorre saper rinunciare all’approssimazione, alla superficialità e al credere di sapere prima del tempo al fine di poter interpretare correttamente i dati forniti dall’analisi delle parole del testo e dalla loro funzione logica. Si tratta inoltre di saper riconoscere e circoscrivere gli ambiti per i quali si ritiene indispensabile un aiuto esterno.

Pensiero creativo: l’atto del tradurre è un momento creativo e richiede che si accetti di mettere tutte le proprie conoscenze e capacità a disposizione di un altro, affinché questi possa trasmettere il suo messaggio a distanza di secoli in un codice diverso. Chi traduce è chiamato a ricreare entro un altro codice e con assoluta precisione e onestà i significati comunicati dal testo di partenza.

Strategie di apprendimento: l’analisi dell’errore deve contribuire non soltanto ad una conoscenza sempre migliore di sé e del proprio operare, ma deve pure contribuire a migliorare il proprio modo di studiare (tempi di concentrazione sul lavoro, selezione e organizzazione delle informazioni, studio di tecniche individuali di apprendimento e valutazione della loro efficacia, ecc.).







Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali