Accesso

Ricerca




Menu principale

Navigazione


Basi istituzionali e legali

Disposizioni HarmoS e organizzazione dei gradi scolastici in Ticino


Versione PDF: Basi istituzionali e legali


Conformemente alla Legge della scuola del 1° febbraio 1990 (art. 6) la frequenza della scuola è obbligatoria per tutte le persone residenti nel Canton Ticino di età compresa tra i quattro e i quindici anni d’età. Sul piano svizzero, il Concordato HarmoS fissa la durata della scuola dell’obbligo e la suddivide nei seguenti gradi scolastici: grado primario, che comprende anche la scuola dell’infanzia, della durata totale di otto anni (due di scuola dell’infanzia e sei di scuola elementare) e grado secondario I della durata di tre anni. Il Canton Ticino beneficia però di una deroga che permette di mantenere l’attuale distribuzione degli anni di scuola tra grado primario e grado secondario I, rispettando comunque la durata totale dell’obbligo scolastico di undici anni (Concordato HarmoS, art. 6 cpv. 3).

In Ticino la scuola dell’obbligo rimane quindi suddivisa nei tre gradi scolastici

  • scuola dell’infanzia (un anno facoltativo, due anni obbligatori);

  • scuola elementare (cinque anni);

  • scuola media (quattro anni).

Nel Concordato HarmoS (art. 6 cpv. 5) si promuove inoltre la flessibilizzazione della percorrenza dei cicli: il tempo necessario per frequentare i diversi gradi scolastici è legato allo sviluppo individuale; ad ogni singolo allievo dovrà quindi essere data la possibilità di percorrere i gradi scolastici più o meno rapidamente, secondo le sue predisposizioni, le sue capacità e la sua maturità personale. Il tempo effettivamente necessario ad ogni allievo per percorrere i differenti gradi della scuola dell’obbligo corrisponderà dunque generalmente, ma non obbligatoriamente, alle rispettive durate dei gradi indicate in precedenza.







Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali