Accesso

Ricerca




Menu principale

Navigazione


Dimensioni del Piano di studio

Contesti di Formazione generale


Versione PDF: Dimensioni del Piano di studio


La presenza nel Piano di studio della Formazione generale si rifà anch’essa agli articoli 1 e 2 della Dichiarazione della CIIP del 2003, nei quali si indica come gli obiettivi formativi vadano ben al di là dei singoli apporti disciplinari. Essi sono di ordine educativo e aprono agli allievi la cosciente assunzione dei valori sociali e la possibilità di una positiva integrazione nel mondo sociale e lavorativo.

Temi quali la salute e il benessere o il vivere assieme, cioè l’educazione alla cittadinanza, possono essere affrontati all’interno dell’insegnamento di alcune Discipline, ma di fatto devono permeare tutta la vita scolastica e la vita di istituto. L’apprendimento dei valori fondamentali dell’esistenza non può limitarsi allo spazio e al tempo dell’attività in aula. Un discorso analogo può essere proposto per gli altri temi quali l’educazione all’uso delle tecnologie dei media, la comprensione del mondo dell’economia e dei consumi di oggi. Tutta la formazione scolastica tende poi a promuovere le capacità di scelta di un progetto personale, obiettivo fondamentale per ogni essere cittadino che percorre la scuola dell’obbligo. Spazi specifici nell’attività scolastica sono da attribuire a queste tematiche che esulano, almeno in parte, dall’insegnamento disciplinare.







Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali