Accesso

Ricerca




Navigazione


Storia ed educazione civica

Il patrimonio storico sulla Via delle genti (Sto3a)


Ciclo di riferimento: terzo

"Il fatto storico non è dato, bensì costruito. Gli alunni vanno perciò sensibilizzati alla fabbricazione della storia. Bisogna mostrare loro che il lavoro dello storico non consiste nel ricomporre la storia, ma nel fare la storia […]" (Le Goff ).

Il nostro territorio offre innumerevoli “tracce” legate al patrimonio, gli allievi di seconda media avranno modo di scoprirle, riconoscerle e di “farle parlare”. Trasformando quindi queste tracce in fonti si potrà “fare la storia” del patrimonio legato alle vie di comunicazione. Inoltre le uscite sul territorio possono dare un contributo al contesto di formazione generale Vivere assieme ed educazione alla cittadinanza (Piano di studio, pag. 207) in quanto permetteranno di rendere consapevoli gli allievi del valore del PATRIS MUNUS e dell’importanza della sua tutela e valorizzazione.







Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali