Accesso

​​​​​​​​​​Storia ed educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia

L'illuminismo: un esempio di valutazione (Sto3g)


Ciclo di riferimento: terzo

La proposta di format trova la propria collocazione tematica entro un più esteso itinerario didattico, che, partendo dallo studio dei sistemi di governo e di gestione del potere nel XVII secolo (con particolare attenzione all’organizzazione politico – istituzionale propria ai regni di Spagna, Francia ed Inghilterra), giunge a trattare cause, fatti e conseguenze della Rivoluzione francese. In tale ottica, il tema dell’Illu​minismo occupa una posizione centrale, poiché rappresenta, tanto a livello di Storia quanto riguardo alla Civica, sia un imprescindibile “anello di congiunzione” che un evidente “punto di rottura” tra un “prima” (ovvero il ‘600: secolo dell’Assolutismo, al netto delle straordinarie ed inaudite esperienze legate alla Guerra civile ed alla Glorious Revolution inglesi) ed un “dopo” (con il ‘700: secolo in cui il termine “Rivoluzione” giunge a piena maturità, sancendo, con i fatti ad esso attinenti, il fondamentale passaggio dall’Età moderna all’Età contemporanea).
Per questi motivi, la particolare attività che qui si presenta è rivolta ad allievi di III Media. Essa intende fornire indicazioni, riscontri e proposte legati al tema della “valutazione”, in particolare a quella vera e propria sfida professionale rappresentata dalla cosiddetta “valutazione per l’apprendimento” che, come noto, prevede strumenti valutativi plurimi.

Questa scheda potrebbe contenere del materiale protetto da diritti d'autore. Per poter consultare il materiale è necessario eseguire l'accesso al portale.







Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali