Accesso

Ricerca




Il rapporto con l’altro. Le donne nell’Antica Roma


Grado:
SM

Ciclo:
3

Versione:
 

...
Vedi più dettagli
Dettaglio scheda
Informazioni generali
- Disciplina
- Autore
- Lingua
- Parole chiave libere

Storia e civica

Matteo Notari

Italiano

Piano di studio; Laboratori progettare per competenze; Sto3f


​​​Ciclo di riferimento: terzo

Nella nostra società occidentale la donna ha ormai ottenuto il riconoscimento della parità formale con gli uomini e ricopre spesso ruoli di grande rilievo, anche se molto rimane ancora da fare nella parità di fatto, specie nel mondo del lavoro. Ma la condizione della donna nel mondo antico era ben diversa, perché esisteva una profonda frattura tra il mondo femminile e quello maschile: la donna, relegata a un ruolo marginale, viveva nell’ombra, costantemente sotto la tutela maschile, classificata come inferiore e debole per natura. A Roma le donne erano prive di autorità giuridica, sottomesse all’autorità del padre prima e del marito successivamente. [...]

La descrizione completa e i ​documenti sotto elencati  sono pubblicati in PIAZZAnel mini sito del Piano di studio​
​  

Sto3f – Il rapporto con l’altro. Le donne nell’Antica Roma​
​Sto3f – Allegato 1
​Sto3f – Allegato 2
​Sto3f – Allegato 3
​Sto3f – Allegato 4
​Sto3f – Allegato 5
​Sto3f – Allegato 6
​Sto3f – Allegato 7​​ ​
Questa scheda potrebbe contenere del materiale protetto da diritti d'autore. Per poter consultare il materiale è necessario eseguire l'accesso al portale.





Repubblica e Cantone Ticino

Portale curato dal Centro di risorse didattiche e digitali