Accesso


Ricerca




Menu principale

Navigazione


Area lingue / Latino

Modello di competenza



Versione PDF: Latino


Ambiti di competenza
Il modello di competenza proposto richiama tre ambiti di competenza e sei processi chiave.


Figura 17

Modello di competenza per il latino



3.2.1. Ambiti di competenza
Si prevedono tre ambiti di competenza. Questi vanno considerati come interrelati e operanti in un’unica cornice di senso.


Gammatica

Il riconoscimento di regole morfosintattiche nell’ambito di una prima riflessione sulla lingua e le sue strutture.


Lessico

Il riconoscimento delle parole latine per quanto riguarda l’etimologia e il valore semantico; la loro trasposizione nel codice di arrivo.


Civiltà e cultura

Il riconoscimento di elementi di continuità e di discontinuità tra passato e presente.


3.2.2. Processi chiave
Si prevedono sei processi chiave consequenziali, attraverso i quali si mobilitano le risorse utili a risolvere una determinata situazione problema connessa ai tre ambiti di competenza indicati.


Leggere e distinguere

Cogliere gli elementi chiave di testi e di testimonianze archeologiche e iconografiche.


Ipotizzare

A partire dagli elementi chiave identificati, formulare domande, ipotesi e strategie di lavoro.


Analizzare e collegare

Sulla base delle ipotesi e delle strategie di lavoro individuate, incominciare ad analizzare l’oggetto di studio collegando gli elementi chiave precedentemente identificati.


Realizzare

A seconda della natura dell’oggetto, elaborare una prima interpretazione.


Contestualizzare e attualizzare

Alla luce dell’interpretazione proposta, cogliere elementi di continuità e di discontinuità tra il mondo classico e la realtà contemporanea.


Controllare

Verificare la coerenza e la correttezza dell’interpretazione proposta, ripercorrendo i processi precedentemente mobilitati; se necessario, formularne una più adeguata.