Accesso


Ricerca




Menu principale

Navigazione


Educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia (3° ciclo)

Indicazioni metodologiche didattiche



Versione PDF: Storia ed Educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia (3° ciclo)


L’Educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia conosce una situazione peculiare in quanto non si tratta di una disciplina con statuto epistemologico specifico. Proprio per questo si presta a un approccio interdisciplinare, pur mantenendo un suo nucleo tematico distinto centrato sulle istituzioni e sul loro funzionamento.

L’Educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia ben si adatta a una trattazione che prenda spunto da situazioni-problema riguardanti la realtà contemporanea e i problemi che le collettività hanno incontrato nel passato e che affrontano ancora oggi.

La metodologia didattica da prediligere include sia lavori di gruppo e attività laboratoriali, che stimolino il dibattito e il confronto civile, sia giornate progetto in cui l’allievo possa vivere situazioni concrete sperimentando itinerari che lo portino ad appropriarsi delle procedure decisionali democratiche.

La correlazione tra conoscenze attinte da varie fonti (manualistica, leggi e regolamenti, testimonianze, mass media e internet) e loro applicazione pratica, mira alla formazione di una coscienza responsabile e consapevole dei pericoli che minacciano le istituzioni democratiche quando i cittadini se ne distanziano.


Relazioni con le competenze trasversali ►